Il fotovoltaico a Roma: una soluzione al problema energetico

Uno dei problemi più seri che l’umanità si trova a fronteggiare oggi è quello delle risorse energetiche pulite ed alternative.

Il consumo energetico oggi è elevatissimo per via dei tanti apparecchi che usiamo: dal phon al computer, dalla cucina al frigorifero, dal rasoio elettrico ai riscaldamenti, tutto ha bisogno di essere messo in moto attraverso energia che viene dall’elettricità, dal carbone o dal gas e purtroppo tali risorse non sono infinite.

Inoltre, queste risorse sono molto costose e inquinano l’ambiente in cui viviamo costringendoci a respirare un’aria tossica che danneggia la nostra salute e la nostra qualità della vita.

Per fortuna c’è una fonte inesauribile che da sempre l’uomo ha avuto innanzi a sé ed è il sole. È proprio il sole la fonte energetica migliore e non è affatto inquinante!

Molti hanno già recepito questo importante messaggio fornitoci dalla natura ed hanno pensato a sostituire la loro attuale fonte energetica con i pannelli solari.

A maggior ragione, dato che si tratta della capitale, si sono rivelati importanti gli impianti fotovoltaici Roma.

Questo tipo di impianto, inoltre, offre una continua assistenza al consumatore che decide di installare i pannelli, sia in remoto che sul posto.

Non si tratta soltanto di aziende e grandi fabbricati ma anche il privato che abita in una casa indipendente o in condominio può scegliere il fotovoltaico per il suo fabbisogno energetico.

I vantaggi non si limitano soltanto al settore ecologico ma hanno anche altri risvolti. Non si corre il rischio di rimanere senza perché il pannello accumula e distribuisce l’energia solare anche durante le ore di buio e, addirittura, se l’energia prodotta supera la quantità necessaria, può essere anche venduta.

Inoltre, una casa alimentata da pannelli solari acquista molto valore al giorno d’oggi e sono previsti incentivi fiscali promossi dal Ministero per l’Ambiente.

Anche le banche forniscono dei vantaggi dando al cittadino la possibilità di ottenere dei prestiti e dei mutui agevolati per permettere l’installazione dei pannelli.

Gli impianti fotovoltaici in Roma sono stati già installati in vari edifici illustri come la Facoltà di Ingegneria presso l’Università Tre a Roma appunto.

Ma non è tutto.

Altre grandi aziende hanno preferito gli impianti fotovoltaici a Roma come l’azienda agricola Castel di Guido che ha installato 63 moduli, e la Congregazione delle Suore Missionarie San Domenico con ben 154 moduli oltre alla S2i Italia che ha addirittura 600 moduli.

Queste ed altre grandi opere sono già dotate di pannelli fotovoltaici Roma per non parlare delle case private.

Tantissimi i clienti privati degli impianti fotovoltaici Roma e per una abitazione bastano una ventina di moduli per assicurarsi energia pulita senza interruzioni.

Gli impianti fotovoltaici a Roma per le civili abitazioni

Ma come funzionano gli impianti fotovoltaici Roma e come vengono montati in casa?

Per chi pensa che i pannelli possano essere insufficienti al fabbisogno casalingo, può essere utile sapere che in caso l’autoconsumo non fosse bastante, l’utente può allacciarsi alla rete e accedere ad un contributo grazie all’immesso. Solitamente non succede.

E durante le ore di buio? Il sole emette raggi infrarossi che agiscono anche nell’oscurità e che vengono inviati sulla Terra direttamente e rimbalzando grazie alla presenza delle nuvole.

Anche nei paesi freddi dove le ore di buio sono più di quelle di luce nella stagione invernale, è dunque possibile installare pannelli fotovoltaici e non solo nelle abitazioni. Tutto può essere alimentato dagli impianti fotovoltaici Roma: dal PC alla bicicletta, dalla calcolatrice all’orologio.

Dato che l’impianto viene considerato dalla legge come una ristrutturazione, la detrazione fiscale prevista è pari al 50% e non è affatto da sottovalutare.

La cifra viene detratta in 10 anni per cui per questo periodo di tempo il cliente non pagherà le tasse per una cifra pari ad un decimo dell’importo detratto ogni anno. La detrazione è visibile sulla busta paga

Per quanto riguarda il funzionamento degli impianti fotovoltaici Roma, i moduli sono in grado di trasformare le radiazioni solari in energia elettrica a corrente continua.

Di solito vengono posizionati sul tetto o su una terrazza.

Il momento dell’ancoraggio è molto importante e deve esssere eseguito con criterio per evitare che i pannelli possano sganciarsi in presenza di condizioni meteorologiche proibitive.

È anche necessaria la presenza di un inverter che traduca l’energia prodotta dai moduli in corrente elettrica.

Il processo è possibile grazie alla presenza di un materiale detto silicio che compone il pannello.

A volte questo procedimento può subire qualche battuta d’arresto dovuta al malfunzionamento. È per questo motivo che bisogna avere sempre sotto stretto controllo i moduli per poter agire tempestivamente.

Molto dipende dalle ditte installatrici ed i pannelli fotovoltaici Roma non corrono pericoli. La ditta Logen (nome mutuato da “logica energetica”) di Roma, difatti, prevede l’utilizzo di pannelli molto resistenti e di ottima qualità e controlla con cura tutti gli impianti di cui è responsabile.

Tutto questo, ovviamente, è di vitale importanza per il cliente che non viene lasciato mai solo ma assistito anche a distanza.

L’affidabilità della LOGEN srl

Occupandosi sia di privati che di grandi aziende, la Logen è in grado di convertire qualsiasi copertura (incluso l’Eternit) in impianti fotovoltaici Roma redigendo un piano dettagliato prima di passare alla vera e propria installazione.

Si occupa anche della procedura per ottenere la detrazione fiscale in base a quanto previsto dalla legge Sabatini. Non solo la Logen provvede a tutto questo ma penserà anche alla difficile opera di smaltimento della vecchia copertura e del collaudo del nuovo sistema fotovoltaico.

Questo è il futuro dell’energia e non c’è nulla di più pulito ed efficace.

Non solo ne deriva un vantaggio economico ma, in termini ecologici, il guadagno è davvero incalcolabile.

Regaliamo alle generazioni future un mondo più pulito con il vantaggio che ne deriva anche per noi.

Il sole è sempre stato considerato un dio nell’antichità proprio perchè inesauribile. È il sole la chiave della nostra salvezza: sfruttiamo la sua energia con saggezza.